Farmaci

La Regione Veneto ha mantenuto anche per il 2004 la quota pari a due euro per confezione di farmaco, per un massimo di quattro euro per ricetta, più l’eventuale differenza tra il prezzo di riferimento e la specialità medicinale, valore che non può essere definito, in quanto dipende dal prezzo dei due prodotti (farmaco di riferimento, stabilito dalla Regione Veneto e specialità medicinale).

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio informativo farmaci (SIAF) dell'Azienda ULSS 18 al numero telefonico 0425 393939, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Categorie esentate

Le categorie esentate dal pagamento della quota sono: 

  • i pazienti esenti per patologia cronica DM 329/99 relativamente ai farmaci correlati alla malattia esentata
  • i pazienti esenti per malattia rara di cui al DM 279/0
  • gli invalidi di guerra, esentati oltre che dalla quota di 2 € x pezzo, anche dalla differenza tra il prezzo di riferimento e la specialità farmaceutica se titolari di pensione diretta vitalizia
  • gli invalidi civili al 100%
  • i ciechi assoluti
  • i sordomuti
  • gli invalidi civili minori di 18 anni con indennità di frequenza (art. 1 L. 280/90 e contemplati nell’art. 5 comma 6 del DM 124/98)
  • i grandi invalidi del lavoro (80-100%) 
  • gli invalidi di servizio (Cat. 1^)
  • i danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazioni di emoderivati 
  • le vittime del terrorismo e della criminalità organizzata 
  • i pazienti in terapia con farmaci analgesici oppiacei (art. 43, comma 3 bis, DPR 309/90) – terapia massima 30 gg
  • le persone appartenenti a nuclei familiari che, sulla base dell'indicatore della situazione economica equivalente (Isee) non superano 12.000,00 € annui

Categorie esenti per patologia

I Pazienti con esenzione per patologia, documentata, hanno diritto all’esenzione della quota di partecipazione relativamente ai farmaci correlati alla malattia.
Di seguito si riporta l’elenco:

Acromegalia e Gigantismo
Affezioni del Sistema Circolatorio
Anemia Emolitica acquisita da autoimmunizzazione
Anemia Emolitica ereditaria
Anoressia Nervosa e Bulimia
Artrite Reumatoide
Asma
Cirrosi Epatica e Cirrosi biliare
Colite Ulcerosa e Malattia di Crohn
Connettivite mista
Demenze
Diabete Insipido
Diabete Mellito
Dipendenze da sostanze stupefacenti, psicotrope, e da alcool
Disturbi interessanti il sistema immunitario:
Immunodeficienze congenite e acquisite
determinanti gravi difetti delle difese immunitarie
con infezioni recidivanti (escluso infezioni HIV)
Epatite Cronica (attiva)
Epilessia
Fibrosi cistica
Glaucoma
Infezioni da Hiv
Insufficienza Cardiaca
Insufficienza Corticosurrenale cronica (Morbo di Addison)
Insufficienza Renale Cronica
Insufficienza Respiratoria Cronica
Ipercolesterolemia familiare omozigote e eterozigote tipo IIa
e IIb; Ipercolesterolemia primitiva poligenica;
Ipercolisterolemia familiare combinata:
Iperliproproteinemia di tipo III
Iperparatiroidismo e Ipoparatiroidismo
Ipertensione arteriosa
Ipertensione arteriosa senza danno d'organo
Ipotiroidismo congenito o acquisito (grave)
Lupus Eritematoso Sistemico
Malattia di Alzheimer
Malattia di Sjogren
Malattia ipertensiva (II e III stadio O.M.S.)
Malattia o sindrome di Cushing
Malattie da difetti di coagulazione
Miastenia grave
Morbo di Basedow e altre forme di ipertiroidismo
Morbo di Buerger
Morbo di Paget
Morbo di Parkinson e altre malattie extrapiramidali
Nanismo ipofisario
Neonati prematuri, immaturi, a termine con ricovero in terapia intensiva neonatale
Neuromielite ottica
Pancreatite cronica
Poliarterite nodosa
Psicosi
Psoriasi (artropatica, pustulosa grave, eritrodermica)
Sclerosi multipla
Sclerosi sistemica progressiva
Soggetti affetti da patologie neoplastiche maligne
Soggetti affetti da pluripatologie che abbiano determinato
grave ed irreversibile compromissione di più organi e/o
apparati e riduzione dell'autonomia personale correlata
all’età risultante dall’applicazione di convalidate scale di
valutazione delle capacità funzionali
Soggetti in attesa di trapianto (rene, cuore, polmone,
fegato, pancreas, cornea, midollo)
Soggetti nati con condizioni di gravi deficit fisici, sensoriali e
neuropsichici
Soggetti trapiantati (rene, cuore, polmone, fegato, pancreas, midollo)
Soggetti trapiantati di cornea
Spondilite anchilosante
Tubercolosi attiva bacillifera
Tiroidite di Hashimoto

ISEE

Il richiamo alla situazione del reddito (ISEE - Indicatore di situazione economica equivalente) è stato utilizzato dal servizio sanitario regionale quale nuovo riferimento in materia di esenzione e partecipazione alla spesa sanitaria.

Informazioni

Elenco completo

Voci correlate

  • ULSS 18 - Home Page»Cittadino»Informazioni
    Esenzioni

La tua ULSS cambia nome!

Dal 1 gennaio 2017,
in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, le due aziende Ulss 18 di Rovigo e 19 di Adria si uniscono nella nuova Azienda Ulss 5 Polesana
il sito web a cui fare riferimento è
www.aulss5.veneto.it