1 Dicembre 2009
Categoria: Focus

Nuove norme per gli accertamenti di invalidità

Dal 1.1.2010 l'INPS (per effetto della legge 102/2009, art. 20), sarà l'ente competente al ricevimento delle istanze di accertamento dello stato di:

invalidità civile
handicap
disabilità lavorativa
cecità civile e sordità civile.

Pertanto le istanze vanno rivolte esclusivamente all’INPS per il tramite della procedura informatica appositamente creata dall'Istituto previdenziale per lo svolgimento delle visite in commissione sanitaria.

Tali visite saranno comunque effettuate ancora dalle commissioni dell'ASL competente per territorio, che trasmetterà a INPS in via informatica il verbale della visita.

La gestione successiva della procedura sarà di competenza esclusiva di INPS che provvederà alla diretta liquidazione ed al pagamento delle eventuali provvidenze economiche derivanti dall'accertamento sanitario di invalidità civile effettuato a decorrere dal 1.1.2010.

Da tale data è importante che l'utenza non consegni più all'ASL le istanze in quanto questa non potrà trasmetterle via cartacea all'INPS per competenza, poiché verranno gestite esclusivamente tramite procedura informatica.


PER INFORMAZIONI:
UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO tel. 0425 394569

Focus

Elenco completo

La tua ULSS cambia nome!

Dal 1 gennaio 2017,
in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, le due aziende Ulss 18 di Rovigo e 19 di Adria si uniscono nella nuova Azienda Ulss 5 Polesana
il sito web a cui fare riferimento è
www.aulss5.veneto.it