27 Settembre 2007
Categoria: Focus

Cardiologia, tutti i tempi di attesa in provincia di Rovigo

Cardiologia, tutti i tempi di attesa in provincia di Rovigo


Il centro unico di prenotazione provinciale offre all’utente tutte le date per effettuare la prestazione, in ogni sede sanitaria della provincia.


Martedì 25 settembre 2007, il quotidiano locale “La Voce “ di Rovigo ha pubblicato un articolo , a firma di Roberta Paulon, dal titolo “più di un anno per una visita cardiologica”.
L’Azienda Ulss 18 di Rovigo desidera precisare che, il tempo di attesa pari a un anno per l’appuntamento ottenuto dalla paziente si riferisce ai servizi cardiologici dell’Ospedale di Rovigo, che, effettivamente, alla data di oggi, per una visita programmabile, cioè una prestazione da erogare entro 180 giorni per verifiche cliniche che non condizionano nell’immediato lo stato di salute dell’utente, superano il parametro indicato dalla regione Veneto. Infatti, come riportato dall’articolo, la data offerta alla signora era, per l’ospedale di Rovigo, nel mese di ottobre 2008.
L’Azienda Ulss 18, desiderando esprimere alla paziente la sua vicinanza e mettendosi a disposizione per qualsiasi informazione aggiuntiva, ricorda altresì che, i tempi di attesa per una visita cardiologica programmabile nella nostra provincia sono i seguenti.
La visita poteva essere effettuata, per quel codice di priorità, il prossimo 12 novembre 2007 al punto sanità di Castelmassa, il 22 dello stesso mese al punto sanità di Badia Polesine, il 27 novembre 2007 nel punto sanità di Arquà Polesine, il 5 dicembre 2007 nel punto sanità di Ceregnano, il 24 dicembre e il 27 dicembre 2007 a Lendinara (Punto Sanità), il 15 Febbraio 2008 negli ambulatori della cittadella socio sanitaria di Rovigo, e infine il 29 febbraio 2008 all’Ospedale di Trecenta.
Inoltre, essendo il sistema di prenotazione centralizzato su base provinciale, la visita cardiologica si può fare anche nelle sedi dell’Azienda ulss 19 di Adria, il prossimo 16 ottobre 2007, e il 29 ottobre 2007. In ogni sede sono a disposizione degli utenti professionisti qualificati e attenti alle esigenze del paziente
Da sottolineare che, il Centro di prenotazione provinciale, quando l’utente chiama o si reca allo sportello per prenotare una visita o una prestazione sanitaria, il personale che risponde è tenuto a elencare al paziente tutte le disponibilità, anche quelle delle strutture private, a meno che non sia l’utente stesso non esprima una sua preventiva preferenza sulla sede di erogazione della visita.
Dal 1 luglio 2007 infine, sulle ricette mediche viene indicato il codice di priorità adeguato ai bisogni di salute del paziente:
“U” – urgente: intervento immediato per situazioni ad alto rischio da trattare in emergenza
“B” - breve: prestazioni da erogare entro 10 giorni per situazioni passabili di aggravamento in tempi brevi
“D” – differibile – visite specialistiche da effettuare entro 30 giorni ed esami diagnostici entro 60 giorni per situazioni passibili di aggravamento non in tempi brevi
“P” – programmabile – prestazioni da erogare entro 180 giorni per verifiche cliniche programmabili e che non condizionano nell’immediato lo stato di salute.
Per ogni informazione aggiuntiva, gli utenti possono chiaramente rivolgersi ai distretti socio – sanitari delle aziende Ulss 18 e 19 di Rovigo e Adria e al proprio medico di fiducia.

Focus

Elenco completo

La tua ULSS cambia nome!

Dal 1 gennaio 2017,
in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, le due aziende Ulss 18 di Rovigo e 19 di Adria si uniscono nella nuova Azienda Ulss 5 Polesana
il sito web a cui fare riferimento è
www.aulss5.veneto.it