28 Novembre 2013
Categoria: Focus

Progetto VIVA

Parte da Rovigo la battaglia contro la morte improvvisa

Chi sa fare il massaggio cardiaco può salvare delle vite: per questo l’ Azienda Ulss 18, nel contesto della settimana “Viva” organizzata a livello nazionale , ha girato un video didattico distribuito con materiale informativo in tutta la provincia per insegnare le tecniche del massaggio cardiaco. L’attività di sensibilizzazione avviene attraverso la “Campagna informativa VIVA 2013”, che ha previsto durante tutta la settimana dal 14 al 21 otobre 2013 una vasta gamma di eventi volti a informare le diverse fasce della popolazione circa la rilevanza dell’arresto cardiaco improvviso, l’importanza di allertare correttamente i soccorsi e di conoscere e saper eseguire le semplici manovre di soccorso; si tratta di manovre che qualunque cittadino è in grado di attuare e che possono salvare la vita di coloro che sono colpiti da arresto cardiaco. Un momento importante dedicato alla sensibilizzazione sull'arresto cardiaco si è tenuto durante la tradizionale fiera di Rovigo, tra le bancarelle, medici e infermieri hanno dato dimostrazioni le tecniche di massaggio cardiaco, con la proiezioni del video e la distribuzione di materiale informativo. Le dimostrazioni si stanno tenendo anche nella scuole medie superiori della provincia e il materiale sarà distribuito a farmacisti, medici di base, urp dei comuni. L'obiettivo finale della Campagna è la salvaguardia della salute dei cittadini e la riduzione delle morti per arresto cardiaco improvviso, obiettivo che si può realizzare soltanto con l’impegno congiunto del Servizio sanitario nazionale, nei suoi livelli regionali e locali.
L'Istituzione della "Settimana di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco" attua la Dichiarazione europea del 14 giugno 2012, che invita alla realizzazione di questa attività tutti gli Stati Membri.

Focus

Elenco completo

La tua ULSS cambia nome!

Dal 1 gennaio 2017,
in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, le due aziende Ulss 18 di Rovigo e 19 di Adria si uniscono nella nuova Azienda Ulss 5 Polesana
il sito web a cui fare riferimento è
www.aulss5.veneto.it