8 Ottobre 2014
Categoria: Focus

Dipartimento interaziendale di Medicina trasfusionale delle Aziende Ulss 18 e 19 di Rovigo: Sangue, mai sospese né le trasfusioni né le donazioni.

 Le Aziende Ulss 18 di Rovigo e l’Azienda ulss 19 di Adria, rispetto all’articolo pubblicato oggi, dall’edizione locale del Gazzettino di Rovigo, a Firma Marina Lucchin, desiderano precisare quanto segue:

 

1) Il titolo in apertura dell’ articolo “ Febbre del Nilo, stop alle trasfusioni” non è corretto: le trasfusioni vengono assicurate ai pazienti, e non sono mai state sospese negli ospedali della provincia di Rovigo!!!

2) La circolare del Crat ( Coordinamento Regionale per le attività trasfusionali ) recepita dal Dipartimento interaziendale di Medicina trasfusionale delle Aziende Ulss 18 e 19 di Rovigo si esprime chiaramente anche per quello che riguarda le donazioni, che non vengono bloccate, se si esegue il test per West Nile.

3) Infatti in data 14.08.14, nel pomeriggio, il CRAT ha dato disposizione per l'esecuzione  del test per west nile virus, in singolo, su tutte le donazioni della Provincia di Rovigo. Le donazioni di Rovigo e Provincia non sono sospese e, soprattutto, sono sicure.

4) Il Dipartimento interaziendale di medicina trasfusionale si e' attivato immediatamente e non c'e' stata alcuna sospensione delle donazioni. Il test sara'eseguito, come da indicazione CRAT, fino al 30 novembre 2014.

Focus

Elenco completo

Voci correlate

  • ULSS 18 - Home Page»Azienda»Ospedali»Ospedale di Rovigo
    Trasfusionale

La tua ULSS cambia nome!

Dal 1 gennaio 2017,
in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, le due aziende Ulss 18 di Rovigo e 19 di Adria si uniscono nella nuova Azienda Ulss 5 Polesana
il sito web a cui fare riferimento è
www.aulss5.veneto.it