8 Ottobre 2015
Categoria: Focus

Vaccinazione antiinfluenzale 2015

A novembre parte la campagna

L’Ulss 18 è pronta: 35.000 dosi di vaccino già ordinate per la campagna che partirà a novembre. Il vaccino è gratuito per i pazienti che rientrano nelle categorie a rischio, cioè soggetti di età superiore ai 65 anni e persone affette da malattie croniche.
Proteggersi è un dritto e un dovere civico: lo scorso anno, anche a causa della sempre minore adesione alla vaccinazione, l’epidemia influenzale è stata particolarmente aggressiva nel nostro territorio, con circa 10 casi ospedalizzati, anche in rianimazione, per forme complicate che hanno portato anche a due decessi. Nelle campagne precedenti, grazie al contributo dei Medici di Medicina generale, la percentuale di popolazione anziana protetta ha superato il 75 %, consentendo di ridurre notevolmente la trasmissione dell‘infezione tra la popolazione. I benefici del vaccino antinfluenzale secondo tutti gli esperti sono alt, in quanto la vaccinazione permette di prevenire le complicanze dell’influenza che possono essere molto gravi e portare alla ospedalizzazione. Sarà possibile vaccinarsi a partire da novembre, anche se la data di inizio campagna deve essere ancora fissata. I soggetti per cui la vaccinazione è caldamente consigliata sono gli over 65, i bambini sotto i 6 mesi nati pretermine o di basso peso alla nascita, le donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, le persone affette da malattie croniche o acute ricorrenti che interessano l'apparato respiratorio e cardiocircolatorio, malattie metaboliche, renali con insufficienza renale, malattie degli organi responsabile della produzione del sangue ed emoglobinopatie.
 

Galleria Immagini

Focus

Elenco completo

La tua ULSS cambia nome!

Dal 1 gennaio 2017,
in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, le due aziende Ulss 18 di Rovigo e 19 di Adria si uniscono nella nuova Azienda Ulss 5 Polesana
il sito web a cui fare riferimento è
www.aulss5.veneto.it